Immobiliare, perché acquistare una casa da ristrutturare

Riuscire a trovare la casa dei nostri sogni può sembrare un’impresa ardua, soprattutto se ci apprestiamo ad acquistare la nostra prima abitazione e magari disponiamo anche di un budget limitato. Allora, perché non valutare l’acquisto di una casa da ristrutturare? Una buona strategia per la prima abitazione, così da non spendere tanto e trasformare la casa in quella che abbiamo sempre sognato, anche se con un po’ più di pazienza. Naturalmente, questo significa armarci di tempo e buone intenzioni, così da programmare ogni interventi, come la sostituzione degli infissi a Roma, magari tramite la ditta specializzata Aep Infissi.

La convenienza di una casa da ristrutturare

Secondo una ricerca di Realtor.com quasi il 60% delle persone che acquistano una casa sotto i 35 anni, soprattutto se si tratta della prima abitazione, dichiarano di voler considerare l’eventuale acquisto di una casa che abbia bisogno di interventi di ristrutturazione. Abitazioni già esistenti, che hanno bisogno di interventi di manutenzione straordinaria, di certo saranno vendute a prezzi inferiori a quelli sul mercato relativi a case nuove. Tuttavia, anche se può sembrare un affare, non è tutto oro quello che luccica ed è opportuno avere ben presenti alcuni fondamentali consigli. Il rischio maggiore, infatti, è di cominciare i lavori di ristrutturazione e finire per spendere una cifra ben più consistente di quella che si era preventivata. Un problema non da poco che potrebbe, quindi, mettere in crisi proprio la convenienza stessa del nostro acquisto.

I vantaggi della ristrutturazione

Avendo bisogno di un programma di lavori, le case da sistemare costano meno rispetto a quelle nuove e spesso ci possiamo imbattere anche in un proprietario che vuole letteralmente liberarsi di quell’immobile. Inoltre, una casa che ha bisogno di ristrutturazione è acquistabile anche con un prestito con parametri meno vincolanti. Esistono, infatti, molti prestiti pensati specificamente per la ristrutturazione che ci consentirebbero di acquistare la nostra casa e procedere con i lavori.

Consigli per non sbagliare

Infine, prima di avventurarsi in questa esperienza sarà sempre opportuno farci fare un preventivo da un consulente specializzato così da disporre di una stima del lavori necessario, del budget e fare un’offerta proporzionale al caso specifico. Un conto è demolire e ricostruire da capo, un altro è predisporre un programma di interventi di manutenzione ordinaria, sia dal punto di vista logistico che economico. Quindi, vale la pena programmare tutto nei minimi dettagli, così da non rendere vano né lo sforzo economico fatto né la convenienza dell’acquisto di una casa da ristrutturare.

Subscribe