Cosa guardare quando si compra casa

Acquistare casa, croce e delizia di chiunque almeno una volta nella vita; qualunque sia il vostro punto di vista, una cosa è certa: quando si compra casa ci sono tanti aspetti da tenere in considerazione e dettagli da non lasciarsi sfuggire. La maggior parte degli italiani sceglie casa attraverso internet, ma prima di compiere un passo così importante bisogna essere certi di affidarsi a professionisti del settore, come Casasmart.info.

Occhio ai muri

Appena varcata la soglia di casa, date uno sguardo alle pareti (e al soffitto): come vi sembrano? Sicuramente non devono riportare crepe o segni di cedimento, perché si tratta di problemi spesso difficili e costosi da risolvere; al contrario, dovrebbero apparire forti e spesse, in modo da garantire anche un certo isolamento acustico rispetto all’esterno e agli appartamenti vicini. Da controllare è anche la distribuzione degli spazi, in modo tale da capire se sia possibile abbattere o costruire muri laddove vi servono per ottenere la casa più adatta alle vostre esigenze

L’impianto idraulico

Altro aspetto fondamentale in una casa è rappresentato dall’impianto idraulico, che deve essere realizzato da professionisti; se le tubature non presentano perdite o anomalie, è bene anche informarsi sulla qualità dell’acqua: se di tipo molto duro e calcareo a lungo andare potrebbe danneggiare elettrodomestici come lavatrice e lavastoviglie, quindi è bene premunirsi e correre ai ripari utilizzando prodotti specifici o valutare l’acquisto di un addolcitore.

Animali infestanti

Avere a che fare con formicai nascosti, topi o scarafaggi può essere una bella seccatura, quindi è buona norma accertarsi che la casa sia libera da questi ospiti indesiderati. Ovviamente molto dipende anche dal suo posizionamento, ma nel caso in cui vedeste in giro trappole o veleno per topi e foste interessati all’acquisto, prendete in seria considerazione l’idea di chiedere un sopralluogo a professionisti della disinfestazione.

Atto di provenienza

Al momento dell’acquisto di una nuova casa è di fondamentale importanza richiedere tutta la documentazione che attesti come il venditore ne sia venuto in possesso. Il motivo? Eventuali eredi potrebbero vantare i diritti di proprietà senza che il nuovo acquirente possa farci nulla.

Aria condizionata

Se l’immobile non dispone già degli impianti di condizionamento, bisogna controllare che esista la possibilità di installarli in tutte le stanze. È buona norma anche informarsi sull’età degli impianti di riscaldamento per capire se la loro sostituzione o manutenzione farà parte delle spese da affrontare dopo l’acquisto dell’immobile.

Abusi edilizi

Capita fin troppo spesso che alcuni immobili o parte di essi siano frutto di costruzioni prive di permesso. In quel caso è bene diffidare dall’acquisto, che sicuramente comporterebbe ingenti spese per rimettere il tutto in regola.

Spese condominiali

Il costo mensile del condominio è certamente un altro aspetto da non sottovalutare, perché si andrà a sommare alle spese per le utenze. È importante però anche accertarsi che il venditore non abbia contratto dei debiti con il condominio, perché questi ricadrebbero sul nuovo proprietario.

Zona

Ultimo ma non ultimo, è fondamentale informarsi sulla zona in cui l’appartamento è collocato, sui servizi che il quartiere offre tra mezzi pubblici, possibilità di parcheggio, scuole e aree verdi nel caso in cui si abbiano bambini.

Categorized: Case

Tags:

Subscribe