Quali mobili scegliere per arredare la camera da letto?

Arredare la camera da letto non è un’impresa semplice dal momento che questa stanza rappresenta il nostro luogo sicuro: il nostro nido.
Per alcuni, la camera da letto non è altro che il luogo del riposo e del relax. Per altri, invece, si tratta di una stanza dove poter dar vita alla propria creatività e dove poter sviluppare le proprie passioni.
E’ proprio per tutti questi motivi che è importante la scelta degli elementi d’arredo dal letto a tutti gli accessori.

Il Letto

Partiamo proprio dal mobile più importante di questa stanza: il letto. Tra design, stile e praticità, la varietà non manca.
L’elemento più importante del letto è senza dubbio il materasso. Questo deve essere scelto in maniera accurata e tenendo conto della propria struttura fisica in modo tale che possa consentire un corretto riposo. Per questo motivo, al momento dell’acquisto è sempre bene rivolgersi ad esperti del settore come l’azienda Materassi&Materassi che ha un team di professionisti che sapranno indirizzarvi nella scelta del materasso più adatto alle vostre esigenze soprattutto se soffrite di sudorazione elevata, di dolore alla schiena o di altri problemi di natura posturale o problemi circolatori. Inoltre, sapranno indirizzarvi nel caso di particolari allergie, soprattutto in riferimento all’allergia agli acari.
Infine, questo gruppo gode non solo di una vastissima scelta di materassi e guanciali, ma saprà indirizzarvi anche nella scelta della rete più adatta a voi, oltre ad offrivi numerosi sistemi letto dai più classici ai più moderni.
Una volta stabilito questo possiamo guardare alla struttura del letto. Questo si divide in ben cinque categorie:

  • Letto a parete. Testate, pediera e guide laterali sono le caratteristiche principali di questa tipologia di letto.
  • Letto imbottito. La particolarità di questa tipologia di letto sta nella sua morbidezza. La testiera e la pediera spesso sono rivestiti da tessuti.
  • Letto contenitore. E’ senza dubbio la tipologia di letto più pratica. Infatti, questo tipo di mobile presenta cassetti incorporati oppure un unico contenitore all’interno dei quali è possibile riporre vestiti, coperte o biancheria liberando così spazio dagli armadi. E’ la soluzione ideale soprattutto per le camere piccole o se si vuole arredare la camera con pochi mobili.
  • Letto a baldacchino. E’ molto raffinato ed anche barocco. Si tratta di una vera e propria struttura con quattro colonne che si estendono dalla testata alla pediera. Queste colonne possono essere unite tra loro con tende, in modo da ricreare un effetto rifugio ed un maggiore senso di intimità. In questo caso, meglio evitare questa tipologia di letto nel caso in cui si abbiano camere con soffitti alti, al fine di evitare un senso di soffocamento o eccessivo riempimento della stanza.
  • Letto a piattaforma. Si tratta di una tipologia di letto basso e dal design moderno. Ideale per uno stile minimal.

Gli altri mobili

La scelta di quanti e quali elementi inserire all’interno della propria camera dipende da quanto spazio si ha a disposizione e dal numero di vestiti che si possiedono.
L’armadio è l’elemento principe per contenere i tuoi abiti. Diciamo che se lo spazio dell’armadio è sufficiente, potrete fare a meno di comò e cassettiere: più spazio e maggiore risparmio.
Elementi irrinunciabili sono invece i comodini, da tenere rigorosamente di fianco al letto. Questi non dovrebbero superare l’altezza del materasso.
Nel caso in cui la camera sia particolarmente ampia si può pensare di inserire anche altri elementi come il comò e la cassettiera ma anche una scrivania oppure una panchina o divano da collocare all’estremità del letto.

Accessori

Infine, non possono mancare gli elementi di pura decorazione, ossia tutti quegli accessori che danno un tocco personale alla vostra camera da letto.
In particolare parliamo dei cuscini. E non parliamo soltanto dei guanciali, sopra i quali ti addormenti. Ma dei cuscini da ornamento. Crediamo che una camera da letto possa definirsi tale solamente se comunica relax. E nulla è meglio di cuscini aggiuntivi.
Anche le lampade non sono solo ornamento ma sono fondamentali per creare l’atmosfera giusta. Ma anche per leggere un buon libro prima di andare a dormire. A tale proposito consigliamo delle lampade con luci regolabili, in modo da avere maggiore scelta nel trovare l’illuminazione giusta, a seconda della necessità del momento.
Infine, gli specchi. Utili soprattutto se la camera da letto è il luogo dove ti prepari prima di uscire o per andare a lavoro. Ma importanti anche per stanze piccole, in quanto tendono a dare una dimensione più grande all’intera camera.

Categorized: Arredamento

Tags: ,

Subscribe