Mercato immobiliare a Brescia: le zone più interessanti

Avete deciso di acquistare un bene immobile a Brescia? Non possiamo che essere d’accordo con la vostra decisione! Brescia infatti è una città incantevole, che offre molte opportunità lavorative e di studio, che garantisce il semplice raggiungimento di ogni altra grande città d’Italia nonché di alcune tra le più importanti bellezze naturalistiche del nostro Bel Paese, a metà strada infatti tra il Lago di Garda e quello di Iseo. Chiese di rara bellezza, aree archeologiche che consentono di fare un vero e proprio tuffo indietro nel tempo, infrastrutture ben organizzate, mezzi pubblici che funzionano davvero molto bene, una movida notturna eccellente, questi sono altri elementi che ci fanno davvero credere che Brescia sia una città ottima in cui vivere.

Adesso che avete fatto questa scelta, non vi resta che recarvi presso un’agenzia immobiliare brescia. Perché? Perché da soli non avrete mai la possibilità di scegliere il bene immobile adatto per le vostre esigenze e potreste commettere degli errori di valutazione di cui poi vi potreste pentire amaramente. Affidandovi ad un’agenzia avrete la possibilità di veicolare la vostra scelta solo verso i beni immobili adatti al vostro budget, alla vostra vita, al vostro lavoro, alle vostre specifiche esigenze. Inoltre avrete la possibilità di ottenere in modo semplice la documentazione necessaria e controllare che tutto risulti in ordine e a norma. E non dovrete farvi carico di niente in modo autonomo, così che acquistare casa risulti poco stressante.

C’è qualcosa che è bene sapere prima di recarsi in un’agenzia immobiliare a Brescia? A nostro avviso è bene passare al vaglio le zone più interessanti della città e le loro più importanti caratteristiche. In questo modo avrete la possibilità di evitare che l’agente immobiliare vi porti a vedere delle case che si trovano in zone che non vi piacciano o che non risultano allettanti. Le zone più interessanti dove fare un acquisto sono il pieno centro storico di Brescia oppure Brescia Due.

Il centro storico di Brescia vede la presenza di beni immobili di elevato pregio che hanno costi davvero molto elevati, anche a fronte di metrature non particolarmente importanti. Proprio per questo motivo si tratta della scelta ideale per coloro che hanno un buon budget a loro disposizione. Vivere nel centro storico di Brescia consente di effettuare molti spostamenti direttamente a piedi, in bicicletta oppure con i mezzi pubblici e offre la possibilità di essere circondati da alcune tra le più importanti bellezze della città, quelle che ogni anno attraggono i turisti. Non sarebbe forse preferibile optare per le zone di Costalunga e Colle San Giuseppe? A prima vista potrebbe sembrare di sì, dato che sono zone molto vicine al centro dove sono presenti attrazioni turistiche importanti. In realtà però noi non vediamo in queste zone chissà che genere di vantaggio, dato che i prezzi sono molto simili al pieno centro storico.

Brescia Due è la parte più nuova della città, un tempo costellata solo ed elusivamente da uffici e oggi invece invasa da locali, divertimento, ristoranti eccellenti, una zona insomma che ha vissuto negli anni una importante trasformazione positiva. Qui sono disponibili beni immobili che hanno prezzi molto più bassi rispetto al centro storico, spesso addirittura dimezzati. Inoltre le metrature sono molto più importanti o comunque le case sono divise molto bene, con la massima ottimizzazione dello spazio, dato che sono nuove costruzioni, realizzate pensando alle esigenze degli acquirenti di oggi. Si tratta quindi senza alcun dubbio della zona perfetta per chi ha un budget limitato, ma non vuole scendere affatto a compromessi circa la qualità dell’abitare. Dato che in zona ci sono molti locali, è ovvio che si tratti anche della zona ideale per i più giovani. Molti anche i servizi, sia per adulti che per bambini. Le famiglie non avranno problemi a vivere quindi in questa zona, anche perché grazie ai mezzi pubblici che funzionano alla perfezione il centro è comunque molto semplice da raggiungere.

Subscribe