Recinzioni metalliche: come scegliere quella più adatta per le esigenze del vostro giardino

Con molta probabilità il giardino della vostra abitazione confina con altre proprietà e, almeno su un lato, anche con la strada. Per riuscire a delimitarlo al meglio è di fondamentale importanza creare una recinzione perimetrale, che sia anche in grado di tenere alla larga eventuali sguardi indiscreti, che sia anche in grado di farvi sentire del tutto al sicuro, tenendo alla larga infatti allo stesso tempo anche eventuali intrusi. La soluzione in assoluto migliore per una recinzione perimetrale è a nostro avviso una rete metallica. Le recinzioni metalliche sono infatti tra le recinzioni in assoluto più semplici da installare e più economiche, senza dimenticare poi che non hanno bisogno da parte vostra di particolari lavori di manutenzione, che risultano resistenti ad ogni agente atmosferico e ad ogni urto, solide, sicure al cento per cento. Infine ci sentiamo in dovere di ricordare che, a differenza di ciò che altre tipologie di recinzioni offrono, quelle a reti metalliche consentono un eccellente passaggio della luce, ideale per voi che in quel giardino dovete vivere i vostri momenti di relax, ideale ovviamente anche per le vostre piante che solo grazie ad un’adeguata illuminazione possono crescere in modo davvero impeccabile.

Come di sicuro saprete, sono disponibili in commercio innumerevoli tipologie di recinzioni metalliche. Come scegliere quella più adatta per le specifiche esigenze del vostro giardino? Ecco qualche indicazione di massima. Le recinzioni che sono composte da pannelli elettrosaldati con muretto in cemento sono senza alcun dubbio perfette per coloro che vogliono una soluzione rigida, resistente, ideale per il massimo della privacy possibile, una soluzione che inoltre si integra alla perfezione con lo spazio verde di cui siete in possesso, anche perché è possibile prevedere anche l’inserimento di arbusti sempreverdi, piante e aiuole, siepi. Nel caso in cui però abbiate bisogno di creare un perimetro non lineare, il discorso cambia. Una soluzione rigida di questa tipologia potrebbe non essere la scelta ideale e sarebbe quindi meglio provvedere a scegliere una rete a maglia sciolta, che risulta infatti molto più flessibile. La maglia sciolta viene venduta solitamente in rotoli e risulta particolarmente adatta anche per i terreni in cui vi sono delle pendenze particolarmente intense.

Vi ricordiamo che in un giardino possono ovviamente essere necessarie reti anche non perimetrali, magari per le aiuole ornamentali, per delimitare un piccolo orto, per delimitare una zona dedicata ai vostri amici a quattro zampe o ai bambini e simili. Anche in questo caso una rete metallica è una soluzione eccellente, da scegliere però prestando un’attenzione maggiore alla resa estetica. Trattandosi di elementi interni al giardino, potrebbero infatti arrecare danno alla resa generale del vostro spazio outdoor. Per fortuna che sono disponibili in commercio delle versioni che ben si armonizzano invece con i giardini, come ad esempio, quelle intrecciate, davvero molto eleganti.

Se possiamo darvi un consiglio, sarebbe preferibile evitare il fai da te. Facendo affidamento infatti su una ditta professionale, avete la possibilità di ottenere un sopralluogo senza alcun tipo di impegno, un preventivo gratuito e la garanzia di un lavoro svolto con professionalità, competenza e qualità. Queste caratteristiche con il fai da te invece non sono quasi mai presenti, almeno non tutte, e capita spesso di dover quindi mettere mano al proprio lavoro più e più volte, con inutili perdite di tempo quindi e altrettanto inutili perdite economiche.

Categorized: Infissi

Tags:

Subscribe