Portoncini blindati: ecco cosa devi sapere

La porta d’ingresso di un appartamento è il primo elemento di presentazione di una casa. Classica o moderna, in acciaio o in legno, essa introduce comunque all’interno di un’abitazione privata e ne è in un certo senso un biglietto da visita. Ecco perché il portone d’ingresso deve essere in primo luogo resistente e impenetrabile.

All’esterno possono apparire tutti uguali, ma sono innumerevoli le differenze che intercorrono tra un portoncino e un altro. Le finiture infatti possono essere in legno o in ceramica, se si preferiscono i materiali più pregiati, o in pvc se si opta per un materiale indistruttibile e contemporaneo. Ma la struttura interna dei singoli portoni blindati varia sensibilmente. Un portoncino infatti può essere blindato o semplice.  

 

La ditta Gioma s.r.l. fornisce ed installa portoncini blindati e porte interne a Trieste e provincia e consiglia di dotare i portoncini d’ingresso di tutte le cautele possibili. Nel caso in cui il proprio appartamento sia già corredato di un portoncino d’ingresso semplice, se non si sceglie di sostituirlo con un portoncino blindato, sarebbe auspicabile rinforzare la sua sicurezza aggiungendo alla serratura semplice un chiavistello interno, per rendere più difficili i tentativi di effrazione.

 

A differenza dei portoncini d’ingresso semplici, i portoncini blindati sono concepiti in modo strutturalmente differente. Innanzitutto hanno un telaio più robusto ed anche le ante di copertura sono moto più resistenti e spesse. Ma in secondo luogo la tecnologia bi lamiera che li contraddistingue prevede numerosi punti di chiusura rotanti e cilindri metallici che entrano in gioco ogni volta che si apre o si chiude la porta. Ogni lato della porta blindata ha dei rostri  che entrano nei chiavistelli installati a parete e una volta chiusa la porta è davvero difficile riuscire a forzare la sua serratura

.

Anche i rivestimenti delle porte blindate hanno la loro importanza. Ma in questo caso entra in gioco solo il gusto personale dei singoli acquirenti. Le ante di rivestimento possono essere scelte tra decine di modelli differenti. Soprattutto internamente si può rivestire un portone blindato con una lastra d’acciaio, una colorata o con un’imponente imbottitura di pelle. Ultimamente molti sono gli acquirenti di portoncini blindati che richiedono ulteriori caratteristiche accessorie. E così si sono diffuse le porte blindate che garantiscono anche una bassa trasmittanza, ossia quelle dotate di un buon isolamento termico e acustico. In modo che non ci sia commistione tra i rumori e le temperature dell’interno e quelle dell’esterno ed in modo che non ci siano sprechi di energia.

Categorized: General, Infissi

Tags:

Subscribe