Il certificato camerale per il passaggio di proprietà di beni mobili in Comune

Il Comune di Santa Maria Capua Vetere (CE) autentica la firma per il passaggio di proprietà dei beni mobili: automezzi, motocicli (cilindrata superiore a 50 cc) e imbarcazioni.

Il proprietario firma la dichiarazione di vendita davanti al funzionario comunale. La firma è, così, autenticata e serve a confermare l’identità del venditore (con presentazione di un documento valido), senza riferimenti al contenuto dell’atto di vendita.

 

Autenticazione della firma

Possono autenticare la firma i Comuni, i notai, gli sportelli telematici dell’automobilista presenti nelle sedi ACI e altre agenzie di pratiche auto, gli uffici provinciali dell’ACI che si occupano del PRA e quelli provinciali della Motorizzazione.

 

Certificato di proprietà

Chi ce l’ha (veicoli immatricolati dopo il 1993) deve firmare la dichiarazione di vendita nel riquadro T (compilato con tutti i dati richiesti) dietro al certificato di proprietà.

Chi non ce l’ha, (immatricolazione anteriore al 1993) deve presentare una scrittura privata riportante i dati anagrafici e il codice fiscale del compratore, la targa del veicolo, la data e il prezzo.

 

Eredità

Se il mezzo è ereditato, tutti gli eredi devono sottoscrivere la dichiarazione di accettazione dell’eredità e tutte le firme devono essere autenticate.

 

Intestazione multipla

In caso di più intestatari, tutti devono firmare la dichiarazione di vendita fatta sul certificato di proprietà o su un atto separato.

 

Comunione dei beni

Se il veicolo rientra nella comunione dei beni, entrambi i coniugi devono firmare la dichiarazione di vendita, anche se i loro nomi non sono sul certificato di proprietà, e devono segnalarlo al funzionario durante l’autenticazione.

 

Società

Se il veicolo appartiene a una società, la dichiarazione di vendita deve essere formata dal legale rappresentante. Costui deve dimostrare di avere poteri di firma presentando una visura o un certificato camerale valido al massimo sei mesi, uno statuto o altro documento valido, con indicati i poteri di firma.

 

Procura

Chi vende per procura deve dimostrare di poterlo fare e nella dichiarazione di vendita devono esserci i dati della procura.

 

Imbarcazioni

La dichiarazione di vendita è fatta su un atto separato ed è valida solo per le imbarcazioni.

 

Casi particolari

  • Se il venditore è proprietario ma non intestatario la dichiarazione di vendita è scritta con atto separato, in copia unica, con i suoi dati, quelli del compratore e del veicolo.
  • Se la società venditrice cambia nome o ragione sociale, deve indicarlo sul certificato di proprietà.
  • Se il venditore cambia nome o cognome, deve indicarlo sul certificato di proprietà.
  • Se il bene in vendita è perso, bisogna sporgere denuncia alle autorità e chiedere il duplicato dei documenti.

 

Procedura

Il venditore firma davanti al funzionario comunale presentando un documento d’identità e:

  • Lo statuto, la delibera societaria, il certificato camerale con indicazione dei poteri di firma e la dichiarazione sostitutiva se persona giuridica.
  • La procura rilasciata dal notaio, se procuratore speciale.

La trascrizione del passaggio di proprietà deve essere fatta entro 60 giorni dall’autenticazione della firma presso qualunque sede PRA.

 

Subscribe