Tre verità e tre falsi miti sulle case in legno

Un recente studio pubblicato ad inizio dicembre 2015 ha evidenziato come il settore delle case in legno in Italia stia vivendo un momento di inesorabile crescita. Un’ascesa costante con numeri molto interessanti rispetto a fatturato ed a numero di aziende specializzate. Negli ultimi anni inoltre il numero degli edifici in legno è raddoppiato, anche se ben lontano dai numeri raggiunti da altre nazioni europee. Il motivo dell’arretratezza italiana rispetto alle case in legno è dovuto da una certa disinformazione in materia.

Insieme all’azienda Friul Wood House che si occupa della costruzione di case in legno in Friuli vedremo 3 verità e tre falsi miti rispetto alle wooden house.

Una cosa assolutamente falsa rispetto a questo tipo di abitazione è la convinzione che esse possano essere costruite ovunque e senza la necessità di autorizzazioni.

Il secondo falso mito è che esse siano assolutamente spartane e poco rifinite, alla stregua di un bungalow o di una baita. Niente di più falso, le case in legno possono essere personalizzate secondo tutti quelli che sono i desideri e le necessità del committente. E’ possibile realizzare villette, case multipiano, case bifamiliari e così via.

Il terzo falso mito riguarda la resistenza delle case in legno. Esse in fatti, grazie ai processi di lavorazione e trattamento a cui viene sottoposto il  legno che le compone resistono perfettamente a intemperie, insetti xilofagi, incendi e terremoti. Quanto alla resistenza agli eventi sismici, c’è da ricordare che nascita del successo delle case in legno si deve soprattutto alla scoperta delle loro proprietà antisismiche scoperte dopo il terribile terremoto de L’Aquila.

La prima cosa vera rispetto alle case in legno è che la realizzazione richiede tendenzialmente tempi minori rispetto ad una casa in edilizia tradizionale. Questo perché alcuni degli elementi che li compongono sono prefabbricate.

La seconda cosa assolutamente veritiera è che le case in legno sono in grado di garantire ottime prestazioni energetiche grazie al loro elevato isolamento termico, che assicura ad un’abitazione oltre che un desiderabile isolamento termico anche estati freschi ed inverni più miti.

Infine in terza battuta, una cosa vera sulle case è che possono costare di meno rispetto ad una casa in muratura tradizionale, ma sempre in relazione al tipo di progetto commissionato.

Categorized: Case, General

Tags:

Subscribe