Tassellatore a batteria: consigli per l’acquisto

Sono sempre di più gli italiani che decidono di dedicarsi al fai-da-te per risparmiare sulla manutenzione di casa. Per questo motivo e per le esigenze sempre più specifiche degli utenti, il settore sta vivendo un periodo di forte sviluppo e oggi troviamo in commercio elettroutensili che fino a pochi anni fa non esistevano. Uno di questi, che è prodotto anche dalle più blasonate marche del settore come Makita e Maktec, è il tassellatore a batteria.

Tassellatore a batteria professionale: come funziona

Il tassellatore a batteria professionale Makita è un elettroutensile simile al trapano per le sue funzionalità. La differenza principale da quest’ultimo consiste nella capacità del tassellatore di forare anche materiali particolarmente duri, come la pietra, il cemento armato oppure l’acciaio. Inoltre, il tassellatore gira più lentamente rispetto ad un normale trapano, ma il colpo dato dalla punta sulla superficie da forare risulta notevolmente più forte.
Al giorno d’oggi esistono varie tipologie di tassellatori, sia elettrici che a batteria. Il tassellatore a batteria professionale, diversamente da come si potrebbe pensare, permette di ottenere ottime prestazioni con poco consumo di elettricità.
E’ importante scegliere un buon tassellatore a batteria professionale Makita, in quanto disponibili sul mercato diversi.

Tassellatore a batteria professionale: quale scegliere

Per scegliere un tassellatore a batteria Makita di qualità è importante tenere conto di alcuni dettagli.
Innanzitutto, è utile sapere lo scopo a cui sarà destinato il tassellatore a batteria professionale Makita, perché questo inciderà sulla scelta.
La prima caratteristica da valutare consiste nella forza battente della punta: questa garantirà un diverso risultato a seconda del materiale della superficie da forare. Questa si misura in joule e va da valori minimi di 0,7, fino anche a valori di 2,6 o superiori, per materiali molto più duri.
Inoltre, bisogna valutare il voltaggio, utile per capire il tipo di batteria necessaria all’elettroutensile. E infine, conviene valutare anche il peso, soprattutto se il tassellatore a batteria Makita sarà utilizzato come strumento portatile.

Tassellatore a batteria professionale: prezzi

Esistono diverse varietà di tassellatore a batteria professionale Makita, e di conseguenza anche diverse fasce di prezzo.
Innanzitutto, è possibile acquistare un tassellatore a batteria professionale Makita che presenta una o due batterie che lavorano contemporaneamente: in questo, la differenza di prezzo è davvero bassa, in quanto consiste in poche decine di euro.
I tassellatori con voltaggio da 18 V hanno un costo che solitamente si aggira intorno ai 250 euro.
Un tassellatore a batteria professionale Makita dotato di triplice funzionalità, percussione, rotazione più percussione e rotazione, e potenza maggiore, ha un costo invece maggiore, che si aggira intorno ai 350 euro. E’ da notare che la differenza di prezzo può anche variare a seconda del rivenditore presso cui si decide di rivolgersi.

Subscribe