Automazione cancelli: i tipi di cancello automatico

Stanchi di scendere dalla macchina quando piove per aprire il cancello di casa? annoiati dal dover ogni volta aprire con le chiavi il cancello agli ospiti che arrivano nella vostra abitazione? La soluzione a tutti questi disagi sta nell’installazione di un cancello automatico. Grazie ad un cancello automatico infatti potrete controllare comodamente chi entra e chi esce dalla vostra abitazione e non subirete più dei pesanti disagi utilizzando solo la chiave per aprire il cancello.

Oggi giorno esistono tantissimi tipi di cancelli automatici i quali comunque sia possono essere realizzati tenendo conto dello spazio e delle esigenze dell’utilizzatore finale del cancello automatico. Il cliente inoltre può scegliere comodamente quale tipologia di apertura preferisce e sfogliare un ampio catalogo per acquistare il design migliore per il proprio cancello automatico.

Il cancello automatico solitamente è formato da due ante che si aprono insieme grazie ad un telecomando e che sono controllate da due bracci meccanici e da due fotocellule. Una variante del classico cancello automatico invece è costituita da un’anta scorrevole anche se questa tipologia di cancello automatico ha bisogno comunque di uno spazio molto più ampio per funzionare.

Per quanto riguarda invece la struttura, le ante possono essere di vari tipi dunque, aperte, chiuse, in ferro battuto o in ferro normale in base alla struttura dell’abitazione dove devono essere installate e dove si devono integrare, ma anche in relazione alle richieste del cliente. Infine i prezzi dei cancelli automatici variano molto in relazione alla grandezza, allo stile e alla lavorazione che viene attuata.

Subscribe