Le file al catasto spariscono con un click

Per conoscere tutti i beni immobili di uno Stato ci si può affidare al Catasto, una sorta di inventario di tutti i terreni e i fabbricati presenti sul suolo statale. E’ possibile così ottenere diversi servizi che nascono per il bisogno di ordine e conoscenza; si potranno consultare gli elenchi di informazioni relative ad ogni immobile, conoscere i proprietari di questi, le planimetrie, le mappe catastali ed anche eventuali ipoteche presenti sulla casa. Grazie ai servizi catastali ci si può informare in maniera sicura di tutto ciò che è relativo ad un’abitazione che si intende comprare, in modo da non incorrere in truffe che molto spesso possono capitare. Infatti è possibile conoscere quanto è effettivamente stimato il valore dell’immobile o avere anche informazioni sul proprietario dell’immobile con cui si dovranno avere rapporti di compravendita. Attualmente è possibile consultare il catasto online comodamente da casa, collegandosi ad internet dal proprio computer. Tutto ciò apporta grandi agevolazioni, infatti si possono evitare le lunghe code allo sportello o il traffico in auto, si risparmiano tempo ed energie dato che tutto può essere effettuato da casa o dal vostro ufficio.

Dall’anno 2006,nel mese di ottobre, dopo l’emanazione del Decreto 262/2006, la consultazione di atti e delle documentazioni relative a terreni ed immobili, è diventata gratuita in seguito all’abolizione dei diritti tributari. E’ possibile ottenere le visure catastali gratuite recandosi allo sportello di uno degli uffici catastali dell’Agenzia del Territorio, oppure affidandosi al comodo e veloce servizio on line che permette di evitare diverse scocciature e perdite di tempo. Se non si hanno i dati catastali e si vuole recuperarli, basta iscriversi al servizio fisco on line e richiedere una password; cliccando sulla sezione dei dati catastali per codice fiscale, si verrà rimandati direttamente al sito dell’Agenzia delle Entrate. Arrivati a questo punto vi verranno richieste diverse opzioni da compilare ed in seguito vi saranno inviate le prime quattro cifre della password, mentre le restanti saranno inviate per email entro un periodo massimo di 20 giorni. Grazie a questo codice numerico personale, potrete accedere al portale dell’Agenzia delle Entrate ed ottenere tutti i servizi di cui avrete bisogno.

Categorized: Catasto, General

Tags: ,

Subscribe